Presentazione dell'Accademia - Associazione Nazionale Esperti Sicurezza Pubblica e Privata

Vai ai contenuti

Menu principale:

Presentazione dell'Accademia

Settori > Accademia Subacquea Forense - Scuola di Alta Formazione

Riconosciuta da


FISA - SUB
Comitato Italiano





Fornitore accreditato




Collaborazioni Internazionali





L’Accademia Subacquea Forense nasce con lo scopo di offrire un'alta formazione con l’obiettivo di formare figure professionali (professionisti che abbiano i requisiti citati dalla Legge 4/2013 a tutela dell’utenza, enti pubblici, aziende e privati) la cui certificazione attesti la preparazione tecnica e le abilità pratiche cioè gli esperti "Tecnici" delle investigazioni scientifiche che possono operare nei seguenti ambiti:

  • Giudiziario (Procure della Repubblica e avvocati)

  • Investigativo (qualsiasi attività lecita di investigazione tecnico - scientifica, marittime e portuali, ecc.)

  • Assicurativo (frodi assicurative)

  • Aziendale e privato (consulenze tecniche e perizie)

  • Ausiliario della Polizia Giudiziaria (art.348, comma 4 del C.P.P.)


Naturalmente, dagli obiettivi formativi e professionalizzanti dei nostri Corsi restano escluse le attività forensi che richiedono particolari qualifiche accademiche e professionali (es. medicina, psicologia, biologia, chimica, ingegneria, geologia ecc.).

La figura del Consulente Tecnico Forense rientra tra le professioni di cui alla legge 14 gennaio 2013, n. 4. Le alter caratteristiche dell professioni definite dalla legge 4/2013 sono quelle che si evincono dai commi 3 e 4 dell’articolo 1 (stralcio): "3. Chiunque svolga una delle professioni di cui al comma 2 contraddistingue la propria attività, in ogni documento e rapporto scritto con il cliente, con l'espresso riferimento, quanto alla disciplina applicabile, agli estremi della presente legge…"; "4. L'esercizio della professione è libero e fondato sull'autonomia, sulle competenze e sull'indipendenza di giudizio intellettuale e tecnica, nel rispetto dei principi di buona fede, dell'affidamento del pubblico e della clientela, della correttezza, dell'ampliamento e della specializzazione dell'offerta dei servizi, della responsabilità del professionista".

Pertanto, le figure professionali uscenti dai nostri Corsi, grazie all’elevato profilo dei docenti e dei contenuti  sarnno in grado di operare adeguatamente nel campo delle Investigazioni Tecnico-Scientifiche avendo tutte le caratteristiche di "competenza" richiamate dalla legge. L’obiettivo principale del Corso, quindi, è quello di formare professionisti che abbiano i requisiti citati dalla Legge 4/2013 a tutela dell’utenza (enti pubblici, aziende e privati).

Tra le nostre file vantiamo la collaborazione di docenti universitari, criminologi, criminalisti, psicologi, istruttori, educatori, assistenti bagnanti, tecnici riabilitativi acquatici e trainer della più importanti federazioni subacquee e di salvamento: CMAS-Fisa-Sub Società Nazionale di Salvamento – Dipartimento Nazionale Emergenza Mare - SIS 118 - Sea Scout Italia.

Si perseguono i seguenti obiettivi:

  • Lo sviluppo, conoscenza e divulgazione delle attività subacquee;

  • La tutela e salvaguardia dell’ambiente e del patrimonio marino;

  • Sostenere e realizzare iniziative per la formazione e la qualificazione del volontariato e degli operatori del soccorso in ambiente acquatico;

  • L’attuazione di progetti e iniziative di informazione, divulgazione, ricerca, formazione professionale ed educazione in ambiente acquatico con particolare attenzione al mondo della subacquea;

  • Promuovere ed organizzare attività di cooperazione ed addestramento con i Corpi dello Stato e della Protezione Civile;

  • Promuovere strumenti ed iniziative atti a favorire la crescita di una cultura atta alla tutela dell’ambiente marino;

  • Offrire assistenza e consulenza alla progettazione, l’avvio e la realizzazione di specifiche attività;

  • Mettere in relazione le organizzazioni professionali e di volontariato, le Istituzioni, le strutture formative pubbliche e private, gli operatori economici, i mezzi di informazione;

  • Organizzare seminari, incontri, convegni e esercitazioni di ricerca, soccorso salvataggio e assistenza;

  • Collaborare nella gestione del soccorso e prevenzione in eventi sportivi e sociali, mettendo a disposizione le nostre competenze in materia di sicurezza e di primo soccorso.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu